L’ARCI della Puglia ribadisce il suo NO al gasdotto che collegherà l’Italia all’Arzebaijan approdando nel Salento, sulla spiaggia di San Foca.

“Non basta l’inapplicabilità della Direttiva Seveso – ribadiscono Davide Giove, Presidente di Arci Puglia e Anna Caputo Presidente di Arci Lecce – ottenuta per un soffio riguardo ai quantitativi di gas dichiarati a convincerci dell’opportunità di questa opera.”

L'Alliance Circular Economy presenta in un tour pugliese la Campagna Nazionale per l'Economia Circolare.

Le tappe:

L’art. 35 del Decreto Sviluppo del 2012 ha permesso il riavvio di tutti i procedimenti d’estrazione di petrolio entro le 12 miglia marine, togliendo alle Regioni interessate la possibilità, come alcune e in parte avevano già fatto, di non concedere i permessi. 

Abrogandone la parte che prevede la non applicabilità del divieto ai procedimenti amministrativi in corso alla data di entrata in vigore del decreto legislativo 29 giugno 2010 n. 128, si sarebbe potuto bloccare Ombrina Mare e tutte le concessioni a partire dal 2010, ma il Governo

   

EXPO 2015: “Nutrire il pianeta, energie per la vita”. Come potevamo mancare ad un appuntamento così significativo per evidenziare il tema principale dell’esposizione universale in corso a Milano?
Dopo una discussione intensa con opinioni a volte contrapposte, abbiamo deciso con forza e con entusiasmo di esserci.

 

E’ partito il 16 giugno da Terlizzi il progetto di animazione territoriale per la raccolta differenziata “#PugliaDifferente”, promosso da Eco dalle Città e Regione Puglia, con la collaborazione del Comitato Regionale Arci Puglia.